MARENGHI E SCOGNAMIGLIO TENGONO ALTO IL NOME DEL TEAM GAMOTO A LONATO.

2019-02-25T12:30:40+00:00lunedì, 25 Febbraio, 2019|Gamoto News|

Con un attacco a 5 punte il Team Gamoto-Tony Kart ha affrontato la seconda tappa della WSK Super Master Series, svoltasi questo week end sul tracciato South Garda di Lonato (BS), che ha visto scendere in pista quasi 350 top drivers del karting internazionale. Bondarev, Marenghi, Scognamiglio, Frey e Tarnvanichkul sono stati infatti tra i protagonisti assoluti del secondo round della mini serie WSK andando a sfidare più di 100 avversari nella categoria 60 Mini. Tra i 5 a spiccare sono stati Scognamiglio e Marenghi, con il primo costantemente nelle primissime posizioni (tre volte secondo nelle manche di sfida) ma costretto a rinunciare alla Finale dopo un cattivo start e un contatto di gara con conseguente penalizzazione a fine manche e il secondo vincitore di una heat e poi capace di chiudere settimo una Finale tiratissima con moltissimi piloti racchiusi in pochi centesimi di secondo. Prosegue la crescita di Tarnvanichkul, sempre a ridosso della TOP 10 ma non capace di entrare in Finale così come complessivamente positivo il week end di Bondarev e Frey, anche loro esclusi dalla Finale, ma non lontani dal gruppo dei primi nelle varie manche.

Il Team Gamoto Tony Kart tornerà in pista ora il week end del 10 Marzo per disputare la terza tappa della WSK Super Master Series che si svolgerà sempre sul tracciato leccese di La Conca (LE).