IL TEAM GAMOTO-TONY KART LASCIA IL SEGNO NEL 48° TROFEO DELLE INDUSTRIE.

2019-11-04T10:58:55+00:00lunedì, 4 Novembre, 2019|Gamoto News|

Presente con tre piloti al Trofeo delle Industrie, una delle gare internazionali più importanti del panorama karting, il Team Gamoto – Tony Kart dimostra ancora una volta la sua professionalità e la bontà del suo pacchetto tecnico conquistando una doppia TOP 10 nella categoria 60 Mini con Bondarev e Leveau. Al primo è costato caro un piccolo testacoda in Pre Finale che lo ha costretto a partire dalla 9 fila della schieramento in Finale. In condizioni di pista molto bagnata e scarsissima visibilità Bondarev riusciva, grazie alla sua velocità, a recuperare molte posizioni sino a concludere sotto la bandiera a scacchi 9° assoluto. Un risultato molto buono ma inferiore al reale potenziale velocistico del giovane driver del team siciliano. Per il francese Leveau questo Trofeo delle Industrie è stata una nuova occasione per mostrare i suoi grandi progressi: dopo aver chiuso 3° una delle tre manche di sfida Leveau conquistava il 14° posto in Pre Finale e il 10° in Finale a dimostrazione dei grandi progressi messi in mostra in questa stagione 2019. Un po’ più sfortunato invece il cinese Cui che paga cara una manche finita nelle retrovie chiudendo poi 17° la Pre Finale e 16 la Finale. Un week end comunque molto positivo per i tre alfieri del Team Gamoto-Tony Kart in un contesto molto prestigioso come il Trofeo delle Industrie e in un week end fortemente condizionato dal maltempo. Il team della famiglia Gatto si sposta ora sul tracciato pavese di Castelletto di Branduzzo (PV) per la seconda e ultima prova della WSK Open Cup.