Buona la prima in OKJ per Gamoto

2020-07-16T14:23:24+00:00giovedì, 16 Luglio, 2020|Non categorizzato|

Sul circuito Internazionale Napoli è andato in scena il primo round della serie europea targata WSK Promotion, nel quale i piloti del team Gamoto Kart hanno espresso un buon potenziale.

Frey in credito con la fortuna, Blandino in rimonta

Weekend dal finale amaro per Enea Frey che, già dalle qualifiche del venerdì, non è riuscito ad imporre il suo ritmo. Sfortunatamente, a causa di traffico nel suo giro lanciato, ha concluso in 18a posizione di gruppo. Nelle manche eliminatorie il pilota svizzero ha recuperato molto bene, riuscendo ad ottenere una buona 14a posizione di partenza nella prefinale A. Purtroppo, nelle prime fasi di quest’ultima è rimasto coinvolto in un incidente, che lo ha costretto al ritiro.

In seguito ad un inizio settimana difficile, Cristian Blandino è riuscito ad accedere alla finale, nonostante una qualifica in sordina. Il pilota italiano nelle manche ha ben figurato, per poi ripetersi in prefinale, ottenendo la qualificazione. In finale ha lottato duramente, concludendo in 30a posizione.

Scognamiglio concreto all’esordio in OKJ

Alla prima gara nella categoria OKJ, Manuel Scognamiglio non ha deluso le aspettative. Il pilota campano, dopo una qualifica non delle migliori, ha scalato la classifica a suon di giri veloci nelle manche eliminatorie, mostrando gran feeling con il circuito di Sarno. In finale, dopo una prima fase più conservativa, è risalito in 14a piazza, a ridosso della top10.

Salvatore Gatto/Team Manager: “Questo weekend è stato molto importante per noi, in quanto all’esordio nella categoria OKJ. Il potenziale espresso dai piloti in entrambe le categorie è stato buono, il che fa ben sperare per le prossime gare.”

Il prossimo appuntamento del team Gamoto sarà il Trofeo d’Estate in programma questo fine settimana al South Garda Karting di Lonato, con Enea Frey e Cristian Blandino.

© photo: Mario Perrucca