Gamoto Kart è campione italiano in X30 Junior

2020-10-29T17:21:49+00:00giovedì, 29 Ottobre, 2020|Non categorizzato|

L’ultimo round del Campionato Italiano ACI Karting ha dato ragione al team siciliano, forte di un discreto vantaggio in classifica sugli inseguitori, gestito nelle ultime due gare svolte sul circuito 7 Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo.

60 MINI – Busso sul podio in Gara 1

Weekend positivo per Ludovico Busso, costantemente nella top 5 in questo round finale di Castelletto. Grazie al 4° posto ottenuto in qualifica, Busso si è reso protagonista nelle manche eliminatorie, guadagnandosi la 4a posizione di partenza in Gara 1. In quest’ultima, grazie ad una buon passo, ha concluso in 2a posizione. Purtroppo, a causa di un contatto, in Gara 2 è stato costretto al ritiro. Grazie al podio ottenuto, Busso ha concluso il campionato in 4a posizione assoluta, confermando l’ottima crescita durante la stagione.

60 MINI GR.3 – Bogunovic veloce ma sfortunato

Nonostante una buona velocità, Aleksandar Bogunovic non è riuscito ad esprimere a pieno le sue potenzialità durante il fine settimana. Lo sloveno, dopo aver ottenuto il 4° posto di gruppo nelle prove cronometrate, nelle manche ha avuto qualche difficoltà. Nelle due finali della domenica, Bogunovic è stato relegato in 21a posizione in Gara 1 a seguito di alcuni contatti, per poi recuperare fino alla 14a in gara 2, dimostrando grande determinazione.

X30 Junior – Scognamiglio si aggiudica il campionato

L’ultimo round del campionato ha coronato Manuel Scognamiglio nuovo campione Italiano nella categoria X30 Junior. Il pilota campano, dopo essersi guadagnato la partenza nella top 10 nelle due finali di domenica, ha gestito il vantaggio in classifica nei confronti degli inseguitori, ottenendo il titolo meritatamente.

X30 Junior – Debutto solido per Frey nella Junior

Al debutto nella X30 Junior, Frey non ha deluso le aspettative, riuscendo a trovare sin da subito feeling con il nuovo mezzo. In qualifica, lo svizzero ha fatto segnare il 16° tempo, per poi lottare nelle manche eliminatorie. In Gara 1, Frey ha recuperato fino alla 14a posizione, mentre in Gara 2 un contatto lo ha messo fuori dai giochi.

X30 Junior – Minetto in crescita

Weekend solido per Alessandro Minetto, sempre a ridosso dalla top 10. Inizio difficile in qualifica, che ha relegato il pilota Italiano in 19a posizione. Dalle manche eliminatorie, Minetto ha saputo reagire, mostrando un buon ritmo in pista. Buoni piazzamenti per lui nelle finali, dove ha concluso in 15a posizione Gara 1 partendo 27°. In Gara 2, ha concluso in 14a.

X30 Junior – Leveau in rimonta

Un fine settimana in crescendo per il danese Leveau, protagonista soprattutto nelle finali. Qualche difficoltà nelle qualifiche, che hanno visto Louis stampare il 27° tempo assoluto. Nelle manche, un buon recupero gli ha permesso di partire dalla 16a posizione in Gara 1. Nelle due finali, il danese ha risalito la classifica a suon di sorpassi, concludendo Gara 2 in 10a posizione.

Salvatore Gatto, Team Manager: “Questo weekend siamo stati sotto pressione, ma nonostante ciò il team ha lavorato molto bene e siamo riusciti ad ottenere il miglior risultato possibile. Il duro lavoro ha ripagato tutti i nostri sforzi, conquistando il titolo Italiano nella X30 Junior. Anche nella 60 MINI abbiamo ottenuto buoni risultati, grazie agli ottimi piazzamenti di Busso e Bogunovic, che mi fanno ben sperare per il futuro.”