Finale amaro per Gamoto Kart a Sarno

2021-04-02T15:25:14+00:00venerdì, 2 Aprile, 2021|Non categorizzato|

Terzo round della WSK Super Master series senza lieto fine per Gamoto Kart il quale, nonostante la velocità espressa in pista, non sono stati raccolti i risultati sperati.

60 Mini – Busso e Lindblom veloci ma sfortunati

Un weekend caratterizzato dai numerosi contatti per Ludovico Busso, nonostante la buona velocità. L’italiano è rimasto coinvolto in diverse situazioni sfavorevoli, che hanno compromesso l’intero fine settimana. Malgrado una qualifica positiva terminata in 9a posizione di gruppo, Busso non ha avuto vita facile nelle manche, complice alcuni episodi negativi. In Prefinale A, un contatto lo ha costretto al ritiro.

Scenario simile per Scott Kin Lindblom. Grazie al 7° tempo di gruppo in qualifica, lo svedese ha lottato costantemente nella top 10 nelle manche. In Prefinale B, un contatto ha messo Lindblom fuori dai giochi, negandogli pertanto l’accesso alla finale.

OKJ – Gara da dimenticare per Scognamiglio

Gara di casa da dimenticare per Manuel Scognamiglio. Il napoletano, dopo aver ottenuto la 10a posizione di gruppo in qualifica, non ha avuto delle manche facili. Riuscito a qualificarsi in Finale dopo una Prefinale molto combattuta, Scognamiglio è stato costretto al ritiro a seguito di un contatto.

Salvatore Gatto, Team Manager: “Questo weekend è stato molto difficile per noi. La velocità c’era, ma troppe situazioni negative hanno compromesso la gara dei nostri piloti. Nel complesso, i risultati finali non hanno rispecchiato i veri valori in pista. Ora dobbiamo subito voltare pagina, ci aspetta un altro weekend di gara.”

Il team Gamoto Kart sarà impegnato in occasione del terzo round della Iame Series Italy a Jesolo, in programma questo weekend.